Home  Contatti  Links  Foreign rights

Le pietanze

Nel libro le pietanze sono suddivise in 5 sezioni per consentire un approccio tematico di più facile utilizzo, guidando direttamente chi legge alla scelta del piatto da preparare secondo il proprio gusto e desiderio.

Sapori tradizionali

Questa sezione comprende piatti ispirati alla cucina tradizionale italiana e internazionale, presentando semplici pietanze dal gusto classico e “di casa”,  e piatti più  elaborati, riunendo sapori che richiamano la tradizione della cucina italiana e europea, in un insieme d’ingredienti, gusti e profumi capaci di evocare emozioni gustative che appartengono alla nostra memoria. Scaloppine, polpettone, milanese, arrosto, cacciatora, veloutè, dolce e forte, in besciamella, al formaggio, al latte, in ragù, al tartufo, quenelles, involtini, alla griglia, in carrozza, fonduta, patè, in agrodolce, brasato, in salamoia, spezzatino, strascicato, fagottini, all’uccelletto, stufato, alla francese, bollito, savarin, aspic, con salse varie......Una grande varietà di preparazioni e pietanze golose tutte a base di Seitan, buone per la cucina di tutti i giorni e per le occasioni speciali. 

Sapori mediterranei

Con la sua semplice armonia d’ingredienti e sapori la cucina mediterranea ha conquistato il mondo e ispirato molti piatti gustosi. Le ricette di questo capitolo riflettono la solarità della tradizione mediterranea in cucina, anche se liberamente interpretata adattandola alla cucina vegetariana. Troverete qui molti piatti tipici dal nome e dal gusto invitante, come Seitan pummarò, Seitan al pesto, alle olive, alla parmigiana, alle erbe, al peperoncino, alla pizzaiola. E poi ancora spiedini mediterranei, involtini vari, peperonata di Seitan, cacciucco di Seitan e verdure, caponata di Seitan e melanzane, Seitan tomate e Seitan ratatouille, piatti vari di verdure ripiene al Seitan, Seitan alla greca e Seitan moussaka, e poi paella, dolmades, cous cous, e così via. Una grande varietà di piatti dai profumi e sapori tipici, dove il Seitan si sposa bene agli ingredienti e gli aromi della cucina mediterranea.        

Gusto esotico & orientale

Le ricette e i piatti di questo capitolo ci parlano di paesi lontani, esaltando il nostro senso d’avventura e facendoci sognare, portando in cucina e sulla nostra tavola aromi e profumi di popoli e tradizioni diverse, aprendoci i sensi e la mente a una fusione di culture non solo gastronomica. Troverete qui preparazioni di piatti speziati e aromatici dal nome e dal gusto esotico, come il Seitan all’arancia, all’orientale, al curry, al ginger, al cocco, Seitan tropicale, alla creola, allo zafferano, alle spezie, allo yogurt. Spiedini alla zingaresca, Seitan koftes, Seitan alla turca, alla creola, alla circassa, alla cinese, alla malese, alla thai, e ancora Seitan kebab, won ton di Seitan, Seitan balinese, Seitan embutido, satay, chutney pakora, tandoori, vindaloo, boortha, samoosas, sushi, sashimi, ……Spaziando in orizzonti culinari che vanno dall’India al Caribe, dai paesi del Medioriente all’estremo Oriente, il Messico, e così via.      

Fantasie creative

Questa sezione presenta piatti nati dalle più estrose e repentine intuizioni culinarie, o dall’assemblaggio di ricette e esperienze gastronomiche più svariate. Cucina estemporanea, cucina creativa, cucina fusion, in qualsiasi modo si voglia chiamare resta sempre e comunque il frutto di un momento creativo e di tanta pazienza e esperienza, dedicate alla sperimentazione di sapori e aromi nuovi, di gusti semplici o ricercati, di risultati gustosi e appetitosi da godere ripetutamente da soli o in compagnia. 50 ricette molto varie nel gusto e nella presentazione, che vanno dal Seitan in salsina al Seitan al pepe, dal carpaccio di Seitan al Seitan all’imperatrice, alle terrine, gli spiedini, le polpettine, i pancakes, le tartellette, i puffi e i bocconi di Seitan. Dall’hamburger alle sfogliatine di Seitan, dal Seitan al cartoccio alle golosine, per terminare con il profumato piatto Seitan chocolate.     

Tortini, sformati & Co.

In questo capitolo troverete un assortimento di tortini, torte salate, sformati, gateau, quiche, crostate salate, timballi, terrine, pasticci, rifreddi….... Un vero e proprio mondo di delizie culinarie a base di Seitan in cui ci si può perdere già al primo sguardo, tanto sono belle anche da vedere. Preparandovi a gustare delizie come il tortino Gourmet o il tortino mediterraneo, la torta di Seitan alla ligure o il Seitan gratin, la torta araba o il Seitan pissaladière, per non dimenticare il clafoutis di Seitan e pomodorini, il calzone e il timballo di Seitan, la terrina tre colori, o la semplice e saporita teglia agli aromi, ecc. Effimeri e golosi trofei da assaporare con gli occhi prima che con il palato, che mantengono quasi sempre le loro promesse offrendoci gustosi sapori compositi e consistenze diverse, magari contrastanti ma sempre in armonia.


SEITAN AL PESTO

seitan pesto
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 2 tazze di foglie di basilico fresco, 6 cucchiai di pinoli, 100 gr. di formaggio parmigiano grattugiato, 8 cucchiai d’olio d’oliva, sale. Un pesto fatto a mano nel pestello è senz’altro il migliore, ma richiede tempo e pazienza, e con il mixer o un robot s’ottengono ottimi risultati molto più veloci. Tritate appena il basilico con un filo d’olio, poi aggiungete i pinoli, il sale, il parmigiano già grattugiato e il resto dell’olio. Frullate il tutto fino a ottenere una pasta omogenea un po’ fluida di un bel colore verde chiaro. Assaggiate e aggiustate di sale se necessario. Tagliate il seitan a fette non troppo spesse, mettetelo nel vassoio da portata e spalmate con il pesto. Guarnite con qualche fettina di limone e foglie intere di basilico.

PEPERONATA AL SEITAN

peperonata seitan
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 2 peperoni gialli, 2 peperoni rossi, 6 cucchiai d’olio d’oliva, 8 pomodori grandi ben maturi, basilico abbondante tritato, sale. Prendete dei peperoni gialli e rossi ben maturi e polposi dal gusto dolce, lavateli, togliete i semi e le membrane interne, tagliateli a pezzetti e metteteli in una teglia. Tagliate il seitan a dadini, fate a pezzettini i pomodori privati dei semi, tritate bene il basilico, e mettete il tutto nella teglia insieme ai peperoni. Aggiungete l’olio e il sale, coprite e fate cuocere a fuoco medio per almeno 20 minuti, finchè i peperoni saranno ben cotti, il sugo dei pomodori sarà addensato e i sapori ben amalgamati.

SEITAN CON TOFUNESE E POMODORI

pomodori seitan tofunese
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 1 tazza grande di tofunese, 6 pomodori grandi da insalata, 10 foglie di basilico, 2 cucchiai d’olio d’oliva, sale, qualche cappero a piacere. Tagliate il seitan a cubetti piccoli, tagliate i pomodori a pezzetti e mescolateli al seitan e al basilico tritato grossolanamente. Salate, aggiungete l’olio d’oliva e la tofunese, e a piacere aggiungete qualche cappero sminuzzato. Servite ben fresco.


SEITAN ALL'ARANCIA

seitan arancia
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 4 noci di burro, 2 cucchiai d’olio d’oliva, 3 cucchiai di tamari, 6 grosse arance biologiche o non trattate, 1 cucchiaino di zucchero di canna, 1 pizzico di sale. Tagliate il seitan a fettine molto sottili e fatelo cuocere per 5 minuti in una teglia in cui avete fatto sciogliere il burro nell’olio. Salate appena, aggiungete il tamari, e rosolate ancora per 5 minuti girando le fettine di seitan in modo che s’insaporiscano bene. Nel frattempo spremete le arance e tenete da parte il succo. Preparate 6 cucchiai di scagliette sottili di scorza d’arance prendendo solo la parte arancione, evitando quella bianca che risulterebbe amara. Quando il seitan è ben rosolato aggiungete nella teglia il succo e la scorza delle arance, lo zucchero di canna e 1 pizzico di sale. Coprite e fate cuocere lentamente per circa 15 minuti finchè la salsa non sia un po’ addensata.  

SEITAN TROPICALE

tropical seitan
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 3 banane molto mature, 3 cucchiai di pinoli, 2 cucchiai d’uvetta, 3 cucchiai di tamari, 2 cucchiai d’olio d’oliva, 2 noci di burro, 4 cucchiai d’acqua, sale. Tagliate il seitan a fettine molto sottili e fatelo rosolare per 5 minuti in una padella dove avete sciolto il burro nell’olio. Salate appena, e quando il seitan sarà rosolato aggiungete il tamari. Fate assorbire il tamari in modo che il seitan s’insaporisca bene, togliete dal fuoco e mettete da parte. In un piatto schiacciate le banane con una forchetta e sbattetele un po’ in modo che diventino una crema quasi fluida. Rimettete la padella con il seitan sul fuoco basso, aggiungete le banane schiacciate, i pinoli e l’uvetta. Fate caramellare per 5 minuti girando appena, poi aggiungete l’acqua e fate cuocere piano per altri 10 minuti. Se il gusto è troppo dolce aggiungete ancora un po’ di tamari e 1 pizzico di sale.

ARROSTO DI SEITAN

seitan arrosto
Ingredienti: 500 gr. di seitan, una noce di burro, 6 cucchiai d’olio d’oliva, un rametto di rosmarino, 6 foglie d’alloro e di salvia, 6 cucchiai di tamari, ½ bicchiere d’acqua, sale. Per questa ricetta occorre un pezzo di seitan intero e grande come un pezzo di carne da arrosto. Sciogliete il burro nell’olio in una casseruola abbastanza grande da contenere il pezzo di seitan e poterlo coprire. Mettete il seitan nella casseruola insieme al rosmarino, la salvia, e l’alloro. Giratelo bene nell’olio, salate, e fatelo cuocere sul fuoco o nel forno a calore basso per circa ½ ora, girandolo spesso in modo che cuocia da ogni parte rosolando lentamente senza bruciare. Verso la fine della cottura cospargete con il tamari e fate rosolare ancora per 10 minuti. Togliete il seitan dalla casseruola e aggiungete l’acqua, che farete bollire a fuoco vivo per qualche minuto in modo da formare il sughetto. Servite l’arrosto ben caldo a fette fumanti cosparse di sugo.

SEITAN ALLA CACCIATORA

seitan cacciatora
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 2 tazze d’olive nere al forno, 6 foglie di alloro, 10 foglie di salvia, 8 bacche di ginepro, 4 cucchiai d’olio d’oliva, 5 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 tazza d’acqua, sale. Tagliate il seitan a cubetti non troppo grossi e mettete da parte. Scaldate l’olio nella teglia e fate rinvenire le olive a fuoco molto vivace per pochi minuti aggiugendo l’alloro e la salvia. Spruzzate con un po’ di sale e aggiungete i cubetti di seitan. Fate rosolare insieme alle olive per 5 minuti mescolando più volte in modo che non attacchi. Aggiungete il concentrato di pomodoro diluito in 1 tazza d’acqua, coprendo il seitan e le olive. Fate cuocere molto lentamente per circa ½ ora in modo che il liquido evapori e la salsa si addensi un po’. 

SCALOPPINE DI SEITAN

scaloppine seitan
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 8 noci di burro, 6 foglie di salvia, 2 cucchiai di farina bianca, 3 cucchiai di tamari, 1 bicchiere d’acqua, alcuni spicchi di limone, sale. Tagliate il seitan a fettine sottili e passatele nella farina. Sciogliete 4 noci di burro in una teglia o padella e fatevi rinvenire la salvia. Aggiungete le fette di seitan e fatele rosolare lentamente da tutte e due le parti a fuoco lento per circa 10 minuti, salando e avendo cura di non far bruciare la farina e il burro. Quando sono rosolate toglietele dalla teglia e mettetele da parte. Sciogliete nella teglia il resto del burro e aggiungete 2 cucchiai di farina, facendola rosolare a fuoco molto basso e mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Quando la farina sarà dorata aggiungete lentamente l’acqua sempre mescolando per formare una salsina che deve bollire per qualche minuto, e alla fine aggiungete il tamari. Se la salsa è troppo densa aggiungete un po’ d’acqua, mescolate e riportate a ebollizione. Spengete, e al momento di servire mettete nella salsa le fette di seitan tenute da parte. Servite ben caldo con qualche spicchio di limone prima che raffreddando la salsa s’addensi.

SEITAN AL TARTEN

seitan tarten
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 5 cucchiai di Tarten, 2 cucchiai di capperi tritati finissimi, il succo di ½ limone, 2 cucchiai d’olio d’oliva, ½ bicchiere d’acqua fredda, sale, prezzemolo per guarnire. Tagliate il seitan a fette molto sottili e mettetelo da parte. Preparate la salsa con il Tarten sciogliendolo lentamente con l’acqua fino a formare una crema abbastanza fluida. Aggiungete i capperi tritati, il sale, l’olio e il succo di limone. Mescolate bene, mettete le fette di seitan sul vassoio di portata e versate sopra la salsa. Guarnite con qualche foglia di prezzemolo.

CARPACCIO DI SEITAN

carpaccio seitan
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 4 cucchiai d’olio d’oliva, 2 cucchiai di tamari, 2 mazzetti di rucola o prezzemolo molto abbondante, 1 limone, sale, pepe o peperoncino a piacere. Tagliate il seitan a fettine molto sottili e saltatele in padella con 2 cucchiai d’olio d’oliva e il tamari, facendo assorbire completamente. Mettete le fettine di seitan su un vassoio di portata, tritate finemente la rucola, o se preferite il prezzemolo, e coprite il seitan con questo trito. Versateci sopra il succo del limone, aggiungete 1 pizzico di sale e 2 cucchiai d’olio d’oliva. Se vi piace il piccante potete aggiungere del pepe macinato fresco o del peperoncino. Servite dopo qualche ora freddo o a temperatura ambiente.

SPIEDINI DI SEITAN AI FORMAGGI

spiedini seitan
Ingredienti: 300 gr. di seitan, 200 gr. di formaggio feta, 200 gr. di formaggio emmenthal, 200 gr. di formaggio asiago, foglie di menta fresca, foglie di prezzemolo fresco, olive greche grosse snocciolate, cetriolini in agrodolce, pezzetti di peperone sott’olio, carciofini sott’olio, 2 cucchiai d’olio d’oliva, sale, pepe, salse a piacere d’accompagnamento. Tagliate il seitan a fette abbastanza spesse, salate e pepate e oliatelo appena. Arrostitelo velocemente sulla griglia e poi tagliatelo a cubetti. Tagliate a dadi anche i formaggi, spruzzando appena di sale la feta. Mettete assieme gli spiedini alternando il seitan con i formaggi, le olive, i carciofini, i peperoni e i cetrioli in agrodolce fatti a pezzetti, non dimenticando di mettere qua e là delle foglie di menta e di prezzemolo freschi. Servite con salse appetitose tipo senape, ketchup, ecc. Potete anche variare i formaggi secondo il vostro gusto.

CLAFOUTIS DI SEITAN E POMODORINI

clafoutis seitan
Ingredienti: 400 gr. di seitan, 300 gr. di pomodori ciliegini, 1 costola di sedano, ½ litro di panna da cucina, 1 panetto di tofu, 100 gr. di ricotta, ½ bicchiere di latte, 50 gr. di formaggio parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 4 cucchiai d’olio d’oliva, erbe aromatiche miste a piacere, sale e pepe. Lavate i pomodorini, asciugateli bene e teneteli pronti da parte. Tagliate il seitan a dadini e in una padella fatelo rosolare nell’olio a fuoco vivo per 5 minuti assieme al sedano tagliato finemente. Aggiungete i pomodorini, salate e pepate, e saltateli assieme al seitan a fuoco vivo per 5 minuti. Ungete di burro una pirofila o una teglia da forno e versateci il seitan e i pomodorini, cospargendo con le erbe aromatiche. Schiacciate bene il tofu con una forchetta e nel mixer sbattetelo insieme alla panna, il latte, la ricotta, il parmigiano e un po’ di sale, facendo una crema abbastanza fluida. Versate la crema sopra al seitan e i pomodorini e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti, finchè la crema non sarà ben rappresa e dorata. Servite ben caldo, ma anche freddo sarà molto gustoso. 

sali schlusser
aloe
Ayurveda
Cerca altri libri su Macrolibrarsi


Credits                   IT  EN 
 info@seitangourmet.it
 seitan gourmet - 300 ricette vegetariane 

 
visitatori: